Oggetti avanzati e Filtri Avanzati in Photoshop


Gli oggetti avanzati sono livelli che contengono dati appartenenti a immagini raster o vettoriali, ad esempio file di Photoshop o Illustrator.

Gli oggetti avanzati conservano tutte le caratteristiche originali del contenuto sorgente di un’immagine, permettendovi di apportare modifiche non distruttive al livello.
Potete creare gli oggetti avanzati in diversi modi: usando il comando Apri come oggetto avanzato, inserendo un file, incollando i dati da Illustrator o convertendo uno o più livelli di Photoshop in un oggetto avanzato ( Livello → oggetti avanzati→ converti in oggetto avanzato )

Con gli oggetti avanzati potete:
  • Applicare trasformazioni non distruttive. Potete ridimensionare, ruotare o alterare un livello senza perdere i dati o la qualità originale dell’immagine, in quanto le trasformazioni non influiscono sui dati originali. Alcune opzioni di trasformazione, come Prospettiva e Distorci, non sono disponibili.
  • Usare i dati vettoriali, come la grafica vettoriale di Illustrator, che altrimenti sarebbero rasterizzati in Photoshop.
  • Applicare filtri non distruttivi. Potete modificare in qualunque momento i filtri che avete applicato agli oggetti avanzati.
  • Modificando un oggetto avanzato, vengono aggiornate automaticamente tutte le istanze di tale oggetto.
Non potete effettuare operazioni che alterino i dati dei pixel (come colorare, schermare, bruciare o clonare) direttamente su un livello Oggetto avanzato, a meno che prima non lo convertiate in un livello normale e quindi lo rasterizziate. Per effettuare operazioni che alterano i dati dei pixel, potete modificare il contenuto di un oggetto avanzato, clonare un nuovo livello sopra il livello Oggetto avanzato, modificare i duplicati dell’oggetto avanzato o creare un nuovo livello.