Architettura Client Server

"Tecnologie (e nomi) Client- Server"

Definizione di client e server

Architettura client-server

Slide della lezione


"client e server"
"client e server"


Definizione di sito Web Dinamico
bella la versionde della wiki inglese http://en.wikipedia.org/wiki/Dynamic_web_page


Per approfondimenti:

LAMPP (Wikipedia)

XAMPP (wikipedia)


Per creare un sito web occorre


1) registrare un dominio presso un ISP (gli ISP che forniscono questo servizio si chiamano MNT maintainer) http://it.wikipedia.org/wiki/Internet_Service_Provider

2) legare il dominio ad uno spazio / directory / cartella su un server

2.1 un server può teoricamente essere realizzato e mantenuto in proprio a caas o in ufficio (ma sinceramente non conviene: svantaggi energia elettrica poca banda etc,.)
2.2 si può far "ospitare" un proprio server da una server farm /isp (si chiama housing, è una tipica procedura aziendale ) con un canone
2.3 si può affittare un server intero ("dedicato"), un server "virtuale" o uno spazio in condivisione su un server: è il cosidetto hosting
tipicamente le soluzioni economiche (poche decine di euro /anno) sono intese in server condiviso

nel caso 2.3, dopo la stipula del contratto con l'isp si riceverà una mail con una serie di parametri. tipicamente:

i parametri di accesso FTP: servono per trasferire il files dal nostro computer al server (e viceversa!)

  • indirizzo FTP
  • nome utente
  • password
  • eventuale directory di accesso

i parametri di accesso al server di posta
  • server di posta in arrivo
  • server di posta in uscita

e per ciascuna delle caselle di posta eventualmente attivate
  • nome utente
  • password

se disponibile
  • indirizzo di webmail (tipo webmail.miosito.it) per la gestione della posta (e eventualmente delle caselle)

se disponibile
  • pannello di controllo via web del server da dove gestire statistiche, files, permessi dei files, backup, e se disponibili le applicazioni server (cms) e i database

3) a questo punto per pubblicare il nostro sito web statico non ci resta che spostare il contenuto della cartella del nostro sito web sul server nella apposita cartella web (generalmente chiamata httpdocs)